L’otite: Cause e Rimedi

 

 

L’otite è un’infiammazione dell’orecchio che può essere acuta o cronica e che porta in base alla sua gravità a secrezioni, prurito, udito ovattato, fischi, ronzii;

 

L’orecchio si divide in tre parti: la parte esterna formata dal padiglione auricolare e dal condotto uditivo; l’orecchio medio, composto da incudine martello e staffa; l’orecchio interno situato nella cavità dell’osso temporale e costituito dal labirinto e dalla coclea da cui partono il nervo acustico e vestibolare per portare al cervello gli impulsi che ci danno la sensazione uditiva.

 

L’otite interessa la parte esterna e media dell’orecchio.

L’otite esterna detta anche “otite del nuotatore”,colpisce chi trascorre molto tempo in acqua; in particolare l’acqua inquinata favorisce l’infiammazione del condotto uditivo esterno; quindi nel periodo estivo il caldo umido e la maggiore frequentazione di piscine e del mare favorisce l’umidità nelle orecchie che unita ad una sudorazione abbondante, all’accumulo di cerume e utilizzo errato del cotton-fioc riduce le difese locali, favorendo lo sviluppo di agenti patogeni.

Nella fase iniziale l’infezione crea prurito, nel condotto uditivo esterno, sensazione di umidità, orecchio tappato, a causa di una serie di fattori che tendono a chiudere il condotto uditivo esterno, successivamente si presenta il dolore che può arrivare ad interessare anche la tempia e la mandibola.

L’otite media invece si presenta inizialmente senza dolore e nessuna lesione visibile nelle orecchie, ma con febbre e malessere generale; si sviluppa con maggiore frequenza durante i mesi invernali.

 

 

Come prevenire l’otite?

E’ importante ai primi sintomi dell’otite sospendere  il contatto prolungato con l’acqua  e consultare uno specialista. Fare un uso corretto del cotton-fioc: il cerume è una difesa dell’organismo   che raccoglie i batteri che si formano nell’orecchio, spesso l’utilizzo del cotton-fioc tende a spingere verso l’interno il cerume  che non può più espletare la sua funzione, sarebbe quindi opportuno fare dei lavaggi con acqua calda e sapone, oppure con una soluzione salina.

Vari sono i rimedi per prevenire l’infiammazione: l’argento colloidale, l’olio all’aglio, l’olio d’oliva.

Un rimedio naturale molto efficace nella prevenzione dell’otite è il tea tree oil, un olio essenziale composto da 48 composti organici ed è stato evidenziato che i batteri  che possono provocare l’otite diventano molto raramente resistenti al tea-tree oil.

 

Please follow and like us:

Biografia Giuseppina Nesta

Giuseppina Nesta
Farmacista, esperta in piante medicinali, fitoterapia, cultrice di omeopatia, specializzata in Scienze della Nutrizione, Nutrigenetica, Farmacista Vegano, Pman Cosmetico.Entusiasta della professione che cerca di difendere e coltivare, vivendo la farmacia in tutti i suoi aspetti.

Check Also

RISCHI E BENEFICI AI TEMPI DEL COVID-19

Ormai è da mesi che si sta svolgendo online il più grande meeting scientifico mai …