Riceviamo e pubblichiamo: Intricanti Music Festival 2017 VI edizione

Venerdì 28 e Sabato 29 Luglio a Sant’Agata sui due Golfi, frazione di Massalubrense si terrà la 6° edizione dell’ Intricanti Music Festival

Programma del Venerdì:

  • Ore 11.00 – 13.00 Congrega del S.S.Rosario Piazza S.Agata “Danze dal mondo”
    Laboratorio a cura di Simona Totaro
    “Non esiste persona che non possa danzare”questo il motto di Simona Totaro artista poliedrica dal qualificato profilo che ci condurrà nel fantastico mondo delle danze turche,greche,macedoni e serbe
  • Ore 17.00 – 18.30 Congrega del S.S.Rosario Piazza S.Agata Marzouk Mejeri in “Darabouka forever”
    Work shop sulle percussioni nordafricane.
    Il workshop è un momento d’incontro e confronto,occasione di conoscenza delle tradizioni musicali nordafricane con il cantautore e polistrumentista tunisino.
    Un virtuoso della darabouka che ci fa dono della sua bravura(Marzouk in arabo vuol dire dono)
  • Ore 21:30 – Piazza Sant’Agata, Antonella Morea in “Io la canto cosìomaggio a Gabriella Ferri.
    Antonella Morea straordinaria interprete delle opere del Maestro De Simone ricorda Gabriella Ferri,artista romana dalla profonda intensità.Lo spettacolo è un racconto in musica “vero atto d’amore per la cantante di Testaccio”scritto a quattro mani con il regista Fabio Cocifoglia. In scena con l’eclettica artista romana Franco Ponzo alla chitarra e Vittorio Cataldi alla fisarmonica e violino.

 

Programma del Sabato:

  • Ore 11.00 – 13.00 Congrega del S.S.Rosario Piazza S.Agata Via Reola “Danze dal mondo”
    Laboratorio a cura di Simona Totaro
    “Non esiste persona che non possa danzare”questo il motto di Simona Totaro artista poliedrica dal qualificato profilo che ci condurrà nel fantastico mondo delle danze turche,greche,macedoni e serbe.
  • Ore 17.00 – 18.30 Congrega del S.S.Rosario Piazza S.Agata Peppe Sannino in “Percussioni in pratica cubane”
    Incontro con l’autore percussionista di grande talento,in concerto da sempre con l’Orchestra italiana di Renzo Arbore presenta il suo ultimo lavoro, una facile e progressiva introduzione al fantastico mondo delle percussioni cubane.
  • Ore 21.30 – Piazza Sant’Agata, Lorenzo Hengeller in “Canzoniere Minimo Leggero
    Special guest: Antonella Maisto
    Pianista di successo Hengeller recupera sonorità di un tempo da Carosone a Luttazzi da Gornj Kramer al Quartetto Cetra intrattenendo il pubblico con stile da coroner e confrontandosi con un repertorio originale scherzoso e retrò.
    On stage: Gianfranco Campagnoli alla tromba, Pasquale De Angelis al basso, Elio Coppola alla batteria ed Antonella Maisto alla voce.
Please follow and like us:

Biografia Giuseppe Improta

Avatar

Check Also

Gli esperimenti, quelli belli: Barcellona, concerto con 5000 partecipanti

No, non è una fake news e neanche follia, ma un esperimento che si è …