Ricetta per Intolleranti
Pistacchio

Tiramisù al Pistacchio senza Uova

bonus

Tiramisù al Pistacchio senza Uova: dolce tradizionale ma gusto nuovo!

Pochi ingredienti, nessuna cottura, preparazione semplice, alta golosità, gusto nuovo: ecco le caratteristiche di un dolce dessert di sicuro successo e perfetto per chi non ha a disposizione molto tempo per la preparazione di un dolce. Perciò, a chi sta cercando idee per realizzare un dolce da offrire dopo cena oppure a chi ha semplicemente voglia di qualcosa di buono, oggi propongo una ricetta semplice e veloce ma capace di far assaggiare il Paradiso con un cucchiaio: il Tiramisù al Pistacchio realizzato però senza le uova.

Si tratta di una più che riuscita rivisitazione di uno dei dolci italiani più amati ed apprezzati dalla popolazione mondiale. Nel tiramisù al pistacchio i biscotti savoiardi, una volta inzuppati nel caffè amaro, sono poi ricoperti da una delicata e soffice crema a base di mascarpone, panna montata e crema di pistacchio. Completano e decorano il dolce l’immancabile cacao amaro e la croccante granella di pistacchi. La crema di Pistacchio è facilmente reperibile anche al supermercato. La trovate nel reparto dolci accanto alle marmellate e alle creme spalmabili varie. Oppure potrete prepararla voi a casa. Ecco la ricetta: crema di pistacchio. Se non l’avete ancora assaggiata sono certa che ve ne innamorerete al primo cucchiaino. Per preparare il Tiramisù al Pistacchio, per 4 persone occorrono:

  • Mascarpone 250g
  • Panna da Montare 200ml
  • Crema di Pistacchio 200g
  • 16-18 Savoiardi
  • Cacao Amaro q.b.
  • Granela di Pistacchio q.b.
  • Caffè amaro 200ml

Per preparare il Tiramisù al pistacchio senza Uova iniziate preparando il caffè. Una volta pronto mettetelo da parte e fatelo raffreddare. In una ciotola montate la panna, fredda di frigorifero, con le fruste elettriche. In una ciotola a parte ponete la crema al pistacchio e il mascarpone. Amalgamate bene i due ingredienti con le fruste elettriche. Infine unite la panna montata. Trasferite la crema al pistacchio in un sac a poche. Componete il tiramisù. Inzuppate i savoiardi uno alla volta nel caffè amaro disponendoli man mano in una pirofila, uno accanto all’altro creando uno strato uniforme. Ricoprite i savoiardi con la crema al pistacchio. Distribuite un po’ di cacao amaro su tutta la superficie e ricoprite con un altro strato di savoiardi inzuppati. Proseguite in questo modo creando gli strati successivi. Decorate l’ultimo strato con crema al pistacchio, cacao amaro e granella di pistacchio. Una volta pronto il tiramisù mettetelo in frigorifero per almeno un’ora prima di servirlo.

Please follow and like us:

Biografia Giovanna De Sangro

Giovanna De Sangro
Food blogger italiana da sempre appassionata di cucina e scienze dell’alimentazione. Diplomata “Economa Dietista” e specializza come “Tecnico Esperto del Settore Agro-Alimentare”, è fondatrice del sito internet e video blog “Cucina per Te”. Un nuovo portale culinario dedicato a tutti gli amanti del “mangiar bene” e rivolto sia a chi è alle prime armi in cucina che agli esperti del settore.

Check Also

Cheesecake Radicchio e Gorgonzola

Cheesecake Salata con Gorgonzola e Radicchio trevigiano: una ricetta semplice, golosa e scenografica.

bonus La Cheesecake è il dolce dell’estate per eccellenza. Ma sapete che tra le sue …