BORGO DEI VERGINI

 

Un nome, quello del quartiere Vergini di Napoli che è legato alla storia della città e alle sue antiche tradizioni. Parliamo del popolare borgo a nord di Piazza Cavour, a cui si accede da Via Foria e che comprende la zona della Sanità, fino alla zona dell’Ospedale San Gennaro detto dei Poveri.

Il borgo dei Vergini è ricco di testimonianze storiche e artistiche come la chiesa di S.Maria Succurre Miseris di origine trecentesca; la chiesa di S.Vincenzo de Paoli del 1788 attribuita a Vanvitelli;  la chiesa di S.Maria dei Vergini; i magnifici palazzi barocchi dell’architetto napoletano Sanfelice, e il famoso Palazzo detto dello Spagnuolo, immortalato in moltissime scene di film e fiction.

Molti gli attori e registi che al borgo dei Vergini hanno interpretato e girato celebri film come “L’oro di Napoli”, di Vittorio De Sica, “Ieri, oggi, domani”, ” Pacco, doppio pacco e contropaccotto” di Nanni Loy

Le origini religiose

La storia che ha dato vita al nome “Borgo dei Vergini” ha radici molto antiche che arrivano fino all’epoca tardo classica, ed è legata ad una confraternita religiosa, gli Eunostidi: una comunità di uomini “vergini” dedita alla temperanza e alla castità.

Tutto nacque dalla vicenda di Eunosto, un giovane vittima del corteggiamento ossessivo, oggi diremmo “molesto” di una giovane di nome Ocna. I continui rifiuti del giovane ferirono la fanciulla a tal punto che, per vendicarsi, istigò i suoi due fratelli ad uccidere Eunosto, dopo averli convinti di essere stata violentata da questi. Dopo l’atroce delitto però fu scoperta la verità, i due furono arrestati mentre Ocna si tolse la vita.

Ad Eunosto invece, morto innocente, i cittadini dedicarono un tempio.

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

LA CHIESA NEL BOSCO DI CAPODIMONTE RESTAURO O…..?

Questa semplice chiesa dedicata a San Gennaro viene eretta nel 1745 per volere di Carlo di Borbone …