Ultime Notizie

DAMPYR: L’EMBLEMA DEL DRAGO, DI GIUSFREDI E VILLA

Fra un paio di giorni verrà presentato nell’ambito del Riminicomix un breve speciale di Dampyr, dal titolo “L’ Emblema del Drago.” Come vi avevamo accennato qui, il volumetto sceneggiato da Girgio Giusfredi, rappresenta l’esordio di Marco “Will” Villa, figlio del grande disegnatore Claudio. 

La vicenda è incentrata su una breve storia di vendetta e vampirizzazione, ambientata in flashback durante il tardo impero romano, all’epoca della guerra fra goti e bizantini. Innescata dal ritrovamento di un antico bracciale a forma di drago, la vicenda ha per protagonista un guerriero appartenente all’armata del comandante Draco, al soldo dell’impero. I ricordi impressi nel manufatto rivivono attraverso i poteri percettivi di Harlan, ridando voce all’accecante odio del guerriero che lo possedeva.

Giusfredi sviluppa, nel limitato spazio di 13 pagine, una piccola storia autoconclusiva, solida ma ben incastonata nella continuity della serie regolare, lasciando alcuni interrogativi sospesi, ma senza imporre la necessità di conoscerli o approfondirli. Un discreto one-shot, nella lunga e articolata saga del cacciatore di vampiri.

Otima prima prova su Dampyr per “Will” Villa (fin’ora copertinista per Tex), che nonostante qualche ingenuità sembra essersi impadronito subito delle atmosfere dampyriane, restituendo un’ambientazione cupa e violenta, nel rispetto della cornice storica di riferimento. L’uso marcato dei chiaroscuri è sempre congruente alla scena, e non appesantisce il tratto, descrivendo con una certa precisione azioni ed espressioni.

Il tutto purtroppo rimane piuttosto statico (ma la responsabilità va equamente divisa con i dialoghi). Tuttavia la padronanza anatomica di Villa, unita all’uso preciso ma non pesante dei particolari, rendendo le tavole decisamente godibili.

Il volume, ben curato e corredato in appendice da approfondimenti e interviste agli autori, è un buon punto di inizio per il nuovo lettore, che resterà incuriosito dai numerosi riferimenti alla storia centrale, pur riuscendo a goderne autonomamente. Dal lato opposto essa può però essere letta come un omaggio ai fan regolari, forse un brevissimo spin-off in attesa del prossimo albo.

O magari qualcosa di più…?

Please follow and like us:

Biografia Carmelo Nigro

Carmelo Nigro
Nato sul finire della lontana e oscura epoca umana conosciuta come “anni '80”, è riemerso, più o meno trionfante, dal labirinto universitario durante la seconda decade del terzo millennio, riportando una laurea in giurisprudenza come macabro trofeo. Nerd incallito e irredento, fagocita libri e fumetti di ogni tipo, delirando di improbabili super-poteri da ben prima che Downey Junior rendesse popolare la faccenda sfrecciando ubriaco nei cieli di Hollywood... Il suo primo atto ufficiale come membro del team di Senza Linea è stato inventare la parola “Nerdangolo”, rubrica di cui tutt'ora si occupa per la gioia di sé stesso. mail: c.nigrox@gmail.com

Check Also

DRAGON BALL – ANIME COMICS PACK E ONE PIECE – ANIME COMICS PACK: SCENDONO IN CAMPO I BIG!

Dal 28 ottobre saranno disponibili in versione pack gli anime comics dei film cinematografici di due dei …