domenica , 15 Settembre 2019

Emozioni e applausi per la serata finale della quinta edizione del “Gulf of Naples Independent Film Festival”

Nella suggestiva cornice di Mergellina, si è conclusa la quinta edizione del festival del “Gulf of Naples Independent Film Festival” diretto da Umberto Santacroce e coordinato da Vittorio Adinolfi, presentata dall’entertainer Flavio Sly. Il festival come ogni anno si è prodigato a promuovere e diffondere film che non hanno la giusta visibilità e distribuzione

Premi istituzionali
assegnati alle opere di registi napoletani e campani più votati dalla giuria che trattano di temi sociali e di attualità consegnati da:
Premio “Comune di Napoli” dal sindaco Luigi De Magistris al film Il coraggio di guardare avanti di Diego Macario
Premio “Regione Campania” dall’assessore al welfare e politiche sociali Roberta Gaeta al film Le sconfessioni di Pasquale Cangiano

Premi di categoria consegnati da:
– Best Editing dal regista Lorenzo D’Amelio al film a-live di Alice Rotiroti
– Best Cinematography dallo storico del cinema Giuseppe Borrone al film Thessalus & Medea di Jan Hendrik Verstraten (UK)
– Best Cast da Melania Camillo di Melà al film Perfection di Riccardo Di Gerlando
– Best Directing Short film consegna la targa l’attore Giuseppe Guastaferro al film I am Bansky di Samantha Casella
– Best Production da Rosario Scala di Autoscala a Luca Jancovich per i corti Il salutista e Il complottista
– Best Directing Documentary da Umberto Santacroce al film Ballad of a Righteous Merchant di Herbert Golder (USA)
– Best Directing Feature Film da Vittorio Adinolfi al film Angelica wants revenge di Andrea Zingoni
– Menzione Speciale della giuria dall’attore Simone Schettino al film Rwanda di Riccardo Salvetti

Per il terzo anno è stato consegnato il Premio Elvio Porta per la miglior sceneggiatura da Paolo Miele al film LET’S GO di Chuanlin Sun (CINA)

 

.

Premi della giuria ai miglior film

– Best Webseries da Vittorio Adinolfi a Pulpette di Bevilacqua-Iannace-Spaziani
– Best Documentary dal produttore e regista belga Vincent Fournier al film The Art of MuseumsMuseo del Prado di Ralf Pleger (Germania)
– Best Short Film dall’attrice Gabriella Cerino al film Portraitiste di Cyrus Neshvad
– Best Feature Film da Salvatore Scarico di EasyCinema al film LET’S GO di Chuanlin Sun (CINA)

Best Short Film dall’attrice Gabriella Cerino al film Portraitiste di Cyrus Neshvad (Lussemburgo)

Inoltre, per questa edizione, la società cinematografica di distribuzione Easycinema, ha proposto al miglior lungometraggio e al miglior documentario un mandato di distribuzione.

 

 

 

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Luciana Pasqualetti
Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

IT 2: Lo volete ancora un palloncino?

A due anni di distanza dall’enorme – quanto, forse, anche insperato nelle sue proporzioni – …