Eventi Napoli e Campania: Agenda del Weekend 20-23 aprile

Gli appuntamenti interessanti ed all’aria aperta aumentano… impossibile rinunciarvi!

Baustelle - L'amore e la violenza vol.2 - Napoli @ Casa della Musica "Federico I" - c/o Teatro Palapartenope, Naples [20 aprile]

Baustelle – L’amore e la violenza vol.2 – Napoli

Venerdì 20 aprile ore 21.30

Baustelle tornano in tour.
Il 20 aprile alla Casa della Musica di Napoli.
L’AMORE E LA VIOLENZA VOL. 2.

Napoli Jazz Winter 2018 | Elio Coppola 4et feat; Enrico Rava @ Complesso Monumentale San Lorenzo Maggiore Napoli - La Neapolis Sotterrata, Naples [20 aprile]

Napoli Jazz Winter 2018 | Elio Coppola 4et feat Enrico Rava

Venerdì 20 aprile ore 21.30

Venerdì arriva sul palco della XII° edizione del Napoli Jazz Winter una leggenda del jazz in Italia e nel mondo: il trombettista ENRICO RAVA ospite del batterista napoletano ELIO COPPOLA e del suo quartetto con un inedito omaggio al grandissimo MILES DAVIS.

Il concerto si terrà nel Chiostro del Complesso Monumentale San Lorenzo Maggiore, in Piazza San Gaetano nel cuore del centro storico di Napoli ed inaugura una nuova location di grande prestigio tra quelle poste all’attenzione del pubblico durante questi anni di concerti targati Napoli Jazz Club. A tale proposito và precisato che il concerti si terrà anche in caso di pioggia disponendo anche una sala interna al coperto.
Info & Prenotazioni: 389.1091865
Posto unico €. 20,00 + prev.
Info e prevendite; 081.7611221 — 081.5564726
081.5568054 — 081.5519188 — 081.5294939
concerteria.it — go2.it — promosnapoli.it

Luogo: Piazza San Gaetano n. 316

Teatro in Cappella - Rassegna teatrale @ Chiesa di Sant'Angelo a Nilo, Campi Bisenzio [dal 6 aprile su 25 maggio]

Teatro in Cappella – Rassegna teatrale

Venerdì 20 aprile
SOTTO UN CIELO DI STELLE
di Lello Giulivo
con al pianoforte il maestro CIRO CASCINO

Inizio spettacoli ore 21,00
BIGLIETTI
intero: € 15,00
ridotto (studenti) € 10,00
abbonamento 5 spettacoli € 45,00
INFO E CONTATTI
info@napolicittareale.it
327 0505986
info@centrostuditeatro.it
331 7136510
Luogo: Chiesa di Sant’ Angelo a Nilo — Piazzetta Nilo, 23, 80134 Napoli

Convenzione col Park Ecumano in via s. Giovanni maggiore Pignatelli, 41 per il posto macchina e una fruizione più comoda dell’evento.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Maddaloni Street Food Fest

Da venerdì 20 a domenica 22 Aprile
PROGRAMMA della 1° Edizione Street Food Fest

VENERDI’ 20 APRILE
Ore 18:00 Apertura Street Food Fest con Flashmob e Artisti di Strada
Ore 21:00 Spettacolo itinerante con Musica Popolare
Ore 22:30 Live Concert dei “MOCEPENZ”

SABATO 21 APRILE
Ore 18:00 Apertura Street Food Fest
Spettacolo con Sputafuoco
dalle 19:00 alle 22:30 Live Concert con Band locali e Daniela Senneca
Ore 22:30 Spettacolo Comico di Nello Iorio (MADE IN SUD)

DOMENICA 22 APRILE
Ore 10:00 Apertura Street Food Fest
Ore 10:30 Animazione e attività ludiche per bambini
Ore 11:00 Karate Kid’s Exhibition
Ore 12:30 “Show Cooking” (in collaborazione con PATATì by Fratelli Bucciero S.R.L.) dello Chef Michele Pirozzi di MasterChef Italia
Ore 17:00 Raduno Auto e Moto d’epoca
Ore 18:00 Live Concert con Maria Grazia Passariello e Fabrizio Falco
Ore 18:00 Artisti di Strada
Ore 19:30 Teatro all’aperto con “Interferenze Teatrali”
Ore 23:00 Cerimonia di chiusura e ringraziamenti

PRESENTA: Luca Tramontano

Luogo: Corso I Ottobre, Maddaloni (CE)

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Sagra del Broccolo di Paternopoli

Venerdì 20 e sabato 21 aprile

Un’iniziativa promossa dalla Pro Loco locale per celebrare uno dei simboli dell’ortocultura e della tradizione culinaria di Paternopoli,  in provincia di Avellino.

Il broccolo aprilatico, infatti, è un tipico prodotto dl territorio per la presenza del particolare suolo fertile e delle numerosi sorgenti d’acqua: è seminato a fine estate per essere raccolto nel periodo che va da fine marzo a metà maggio, da ciò l’appellativo di “aprilatico”.

Questo prodotto, grazie alle sue peculiari caratteristiche, cime morbide e croccanti da note dolci, amare e sulfuree, è stato decretato “Presidio Slow Food” da tutelare e promuovere in un contesto che mira alla salvaguardia della biodiversità.

Si intende, così, promuovere non solo il prodotto in quanto tale ma la tradizione paternese con un evento alla riscoperta di suoni, sapori, stand eno-gastronomici, percorso di degustazione vini e musica popolare; è presente anche un’ area di sosta per camper.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Aversa compie 996 anni

Venerdì 20 e sabato 21 aprile

E’ arrivato il momento della celebrazione primaverile del compleanno di Aversa, in provincia di Caserta, che ci sta accompagnando ormai da diversi anni per arrivare al 2022 quando la nostra città compirà 1000 anni.
Come ogni anno l’evento vede il coinvolgimento, oltre che di diverse Associazioni partner di AversaTurismo, delle scuole della Città, che quest’anno hanno come Capofila l’ISIS “Alessandro Volta”.
L’evento si svolgerà quest’anno nel Parco Pozzi, dove verrà allestito il Villaggio della Conoscenza e verrà realizzato il Palio della Solidarietà Normanna, ed in giro per la città con il Corteo Storico e le visite guidate degli alunni.
Per i dettagli sul compleanno di Aversa e su Aversa Millenaria clicca su www.aversaturismo.it/aprile-2018-aversa-compie-996-anni/
Il programma dettagliato prevede:

VENERDI’ 20 APRILE
09:00 – 12:30 Visite Guidate degli alunni delle Scuole ai monumenti delle Comunità associate (l’elenco sarà pubblicato in seguito)
13:00 – 15:00 Tavolata dell’Accoglienza Normanna per la Caritas Diocesana a cura dell’IPSEOA Drengot di Aversa – Chiostro dell’ISIS Volta di Aversa
09:00 – 20:00 Allestimento del Villaggio della Conoscenza – Parco Pozzi

SABATO 21 APRILE
09:00 – 20:00 Villaggio della Conoscenza con gli Stand di tutte le scuole della Città – Parco Pozzi
09:00 – 20:00 Esposizione Museale di riproduzioni normanne, vichinghe e celtiche – Parco Pozzi
09:00 – 20:00 Mostra degli elaborati dedicati alla città di Aversa realizzati dagli alunni delle Scuole – Parco Pozzi
10:00 – 18:00 Annullo Filatelico a cura di Poste Italiana con la possibilità di acquistare le cartoline celebrative realizzate dai ragazzi delle Scuole – Parco Pozzi
10:00 – 11:30 Giochi Medievali – Parco Pozzi
11:00 – 13:00 Palio della Solidarietà Normanna, gara di Tiro con l’Arco fra le Comunità partecipanti rappresentate dalle Scuole – Parco Pozzi
15:00 – 18:00 Corteo Storico in giro per la città con sbandieratori, spettacoli, musiche e danze – partenza Via S. D’Acquisto, arrivo al Parco Pozzi
17:00 – 20:00 Degustazioni Normanne, produzioni aversane tipiche, dolci e salate – Parco Pozzi
18:00 – 20:00 Spettacolo Finale dell’Evento e Premiazione – Parco Pozzi

L'immagine può contenere: albero, notte, cielo, spazio all'aperto e natura

La notte delle Candele Favole e Fate al Lago d’Averno

Sabato 21 Aprile

Vivremo insieme nella notte magica del Lago una favola antica, quella dei cerchi fatati e la loro notte delle candele.

Partiremo dalle sponde del Lago condotti dalla fata “Keralyan” guida del clan delle fate di Ameral. La leggenda narra che le fate di Ameral nacquero da una goccia di rugiada sciolta ai primi raggi del sole, la rugiada cadde nei fiori facendo nascere una piccola fata .Alcune notti le fate accendono le candele vicino ai laghi per far rinascere la luce nell’oscurità.

Keralyan ci condurrà narrandoci la storia del suo popolo lungo le sponde del lago, illuminato da piccole candele a led artificiali (con luce a batteria non fiamma viva). Giungeremo al varco della radura del bosco per inoltrarci nel magico paesaggio dei cerchi fatati illuminato dalle sole candele.

Le candeline sono a LED artificiali e racchiuse in suggestive ampolle di vetro a norme di legge.

Nella radura incontreremo tre cerchi delle fate. Il primo cerchio di candele sarà “il cerchio dei misteri” al centro la fata Koralyn. Lei ci racconterà i misteri delle fate e dei poteri dei fiori. Koralyn ha il dono di leggere il futuro con i fiori. Chiunque vorrà potrà attraverso la lettura dei fiori ottenere risposte alle domande sul proprio avvenire.

Poi inoltrandoci nel bosco incontreremo “il cerchio delle leggende dei mari” al centro la fata “Meralyn” che ci narrerà i misteri delle fate delle acque, insieme alla fata guida “Keralyan” queste fate hanno il potere di leggere il futuro negli specchi d’acqua, i presenti che vorranno conoscere il loro futuro potranno chiederlo alla coppa d’acqua magica . Al centro del bosco condotti dalle tre fate troveremo il grande cerchio magico, nella radura, con al centro tante candele spente. Ogni partecipante dovrà prendere una candela e accenderla e porterà con se. Intorno al cerchio al suono del flauto assisteremo alla danza e canto propiziatorio delle fate di Ameral!

Concluderemo l’evento al cerchio del ristoro delle fate, dove potremo mangiare le torta rustica degli elfi e la torta dolce di Ameral con bibite.

Ritorneremo nelle notte con le nostre magiche candele accese verso l’uscita dal lago.

Contributo visita teatralizzata candela torte e bibite 15 euro, escluso torte e bevande solo spettacolo 10 euro,riduzione per bimbi.

Ci saranno due turni uno alle 19 e un altro alle 21 30

Prenotazione al 320 6875887

Appuntamento ore 19 sul lago d’Averno altezza ristorante Caronte(il ristorante Caronte è solo un punto di riferimento per l’incontro)

Le candeline a LED vanno a batteria e Non presentano per le loro dimensioni e protezione alcun rischio per l’ambiente naturale essendo state create proprio per i campeggi, verranno poi regalate a tutti i partecipanti lasciando l’ambiente naturale pulito e protetto.

Napoli. Degustazione gratuita di Birra Bubala al Vomero

Degustazione Bubala

Sabato 21 Aprile

White Tree è una Beer Firm Casertana che produce le proprie birre con passione ed è connoi al CE GUSTO dalla prima edizione! Ogni anno portano una novità, l’ultima è BUBALA un prodotto nuovo ed unico che unisce il gusto della birra a quello della mozzarella di bufala campana: una birra artigianale resa inimitabile dal siero di latte di bufala campana prodotto da caseifici aderenti al Consorzio di tutela della Dop.

Sabato saremo ospiti di Bufalè in Via F. De mura a Napoli.
A partire dalle 18 faremo degustare Bubala da abbinare agli straordinari prodotti a base di bufala proposti dagli amici di Bufalè.

#Cuoredinapoli – Quartieri Spagnoli

Sabato 21 aprile

#CUOREDINAPOLI è un’opera d’arte relazionale realizzata dal Corso di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli.
#CUOREDINAPOLI si sviluppa su tre piani diversi, necessari l’uno all’altro, e si attiva attraverso la partecipazione del territorio e dei suoi abitanti.
L’idea è che qualsiasi espressione artistica debba costruire un flusso relazionale generato dal coinvolgimento delle persone.
Chiunque, utilizzando l’hashtag #cuoredinapoli e postando immagini, video, tweet sui social network, diviene parte del flusso per costruire un percorso di appartenenza comune.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e sMS

Tableaux Vivants Caravaggio

Domenica 22 Aprile 

Arte e Spettacolo a Donnaregina
La mostra di Rubens e Brueghel e i Tableaux Vivants da Caravaggio
Si ammireranno durante lo spettacolo le 23 tele del maestro Caravaggio mirabilmente rappresentate da 8 attori.
Dopo la performance teatrale sarà possibile visitare il Complesso Monumentale e la mostra Rubens e Brueghel a Donnaregina
In esposizione la tavola “La Madonna col bambino in una ghirlanda di fiori” dipinta dai due artisti fiamminghi.

Orari: 10:30; 11:30 e 12:30
Biglietto unico 10,00 € acquistabile anche online.

Info: info@museodiocesanonapoli.it    –   0815571365

Luogo: Largo Donnaregina, Napoli

L'immagine può contenere: sMS e spazio all'aperto

Pausilypon: sopra e sotto il mare

Domenica 22 aprile ore 10.00

Un nuovo percorso che unisce le nuove tecnologie alle meraviglie naturalistiche ed archeologiche della villa imperiale del Pausilypon, per accompagnare il visitatore sopra e sotto il mare… Dopo aver visitato il Parco Archeologico del Pausilypon, si proseguirà verso l’Area Marina Protetta Parco Sommerso di Gaiola per un’immersione “virtuale” con Sommergiamoci, un progetto che vuole rendere fruibile a tutti il mondo sommerso attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative per scoprire il mondo sommerso attraverso l’esperienza subacquea diretta in maniera non invasiva. Tramite un sofisticato sistema di videocomunicazione wireless 3D e l’allestimento di una sala immersiva presso il Centro Ricerca e Divulgazione Scientifica del Parco, sarà possibile immergersi virtualmente con esperti subacquei, rimanendo all’asciutto e comunicando in tempo reale con il proprio compagno di immersione, osservando il mondo subacqueo attraverso i loro occhi, in diretta 3D.
Un’esperienza UNICA, oggi finalmente sperimentabile solo presso il Parco Sommerso di Gaiola!
Contributo: €15/partecipante
Durata: 3 ore circa
Prenotazione obbligatoria al n. 0812403235 o info@gaiola.org
www.gaiola.org – www.sommergiamoci.it

I Luoghi della Musica

Domenica 22 aprile ore 11.00
Ad accogliere gli ospiti nei suggestivi ambienti dello storico Palazzo Venezia Napoli un aperitivo di benvenuto al quale seguirà il Recital della Pianista Spagnola Carmen Sanchez Almoguera, giovane talento consacrato dal recente debutto alla Carnegie Hall di New York.
La mattinata proseguirà con un’originale passeggiata tematica nel centro storico dedicata ai Luoghi della Musica.
L’Evento è organizzato dall’Accademia Musicale Europea, progetto dell’Associazione Mosuikè, e da Palazzo Venezia Napoli.
Contributo Organizzativo € 10 (Aperitivo/Concerto/Passeggiata)
Prenotazione obbligatoria: 0815528739 – palazzovenezianapoli@gmail.com – online: www.associazionemousike.com4

Grotte di Seiano: I segreti di Posillipo @ Tour Napoli: Scopri l'Anima di Napoli, Naples [22 aprile]

Grotte di Seiano: I segreti di Posillipo

Domenica 22 aprile

La visita alle grotte di Seiano offre l’intensa emozione del contrasto tra due spettacoli, quello del viaggio nelle viscere della città tra archeologia, storia e leggende, in cui è possibile essere catturati dall’atmosfera esoterica e misteriosa delle antichissime architetture che ricordano le costruzioni trapezoidali tipiche degli antichi culti intorno alle quali aleggiano miti e misteri e quello del panorama mozzafiato sull’azzurro del golfo che si apre improvvisamente lungo il percorso, che fanno dimenticare ogni affanno.
Contributo: 8 euro
Per informazioni e prenotazioni
3739042367
animadinapoli@hotmail.it

Il Rione Terra e il Duomo di Pozzuoli. @ Rione Terra, 80078 Pozzuoli NA, Italia, Napoli [22 aprile]

Il Rione Terra e il Duomo di Pozzuoli

Domenica 22 aprile

Aria di primavera, aria di nuovi tour! Ad aprile le Capere vi portano alla scoperta di un territorio ricco di storia e fascino: il Rione Terra di Pozzuoli, l’antica Puteoli.
Centro nevralgico dei Campi Flegrei, Pozzuoli vanta una storia antica millenni.
Vi condurremmo alla scoperta della sua fondazione fino allo sgombero del centro antico, il famoso Rione Terra.
Visiteremo lo splendido Duomo in cui si mescolano insieme capitelli e colonne romane al barocco seicentesco, un mix di straordinaria bellezza!
Dopo il Duomo sarà la volta degli incredibili scavi archeologici romani: le antiche strade e le botteghe, opus reticolatum e marmi.
Insomma, un tesoro di inestimabile valore storico e culturale che testimoniano l’importanza della cittadina flegrea!
Appuntamento alle ore 10.00 presso l’ingresso del Rione Terra, tra via Marconi e via Duomo.
Inizio visita ore 10.15
Durata: 2 ore ca.
Contributo a persona: 12 comprensivo di biglietto di ingresso al Rione Terra e visita guidata da una guida turistica abilitata regionale.
Da 0 a 12 gratis
Da 13 a 18 ridotto 7 euro.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
– Web site: lecaperetour.it
– Email: lecaperenapoli@gmail.com
– Cell. 3289705049 – 3274910331
(dalle 9.00 alle 19.00)

Perché Ascoltare, Cosa Ascoltare: Beethoven, Sinfonia N.5 @ Teatro Bellini di Napoli, Naples [22 aprile]

Perché Ascoltare, Cosa Ascoltare: Beethoven, Sinfonia N.5

Domenica 22 aprile ore 11.30

Dopo il successo del concerto di marzo con Schubert, riproponiamo l’ascolto guidato di un altro caposaldo della musica sinfonica: la famosissima Sinfonia n.5 di L.v.Beethoven.
Questo concerto è rivolto a tutte le persone che vogliono sperimentare una nuova esperienza di ascolto, non occorre essere esperti di musica classica ma semplicemente curiosi.
Lo scopo è quello di tracciare delle linee guida per una maggiore comprensione emotiva della musica e allenare il proprio animo a muoversi con maggiore disinvoltura in un mondo musicale straordinariamente affascinante. Il tutto avverrà attraverso un confronto aperto direttore d’orchestra/ascoltatore, esempi suonati e ripetuti «in tempo reale» dall’orchestra ed analisi degli elementi caratterizzanti delle componenti musicali di uno dei brani proposti (primo movimento Sinfonia n.5 di L.v.Beethoven). L’ascoltatore potrà assolutamente intervenire, fare domande ed osservazioni, suggerire immagini dettate dall’ascolto o dare chiavi di lettura emotive personali che verranno discusse ed analizzate.

Capire perché si sente l’esigenza di ascoltare «deve prevedere un’apertura mentale ed un’attività di ricerca da parte dell’ascoltatore che risulta talvolta estremamente difficile da raggiungere senza alcuna opportuna indicazione su come orientarsi». (Claudio Carracci)
Luca Bagagli, direttore
Orchestra Corallium
Beethoven — Sinfonia n.5 in do minore

Info biglietti:
Intero — 12 euro
Ridotto — 10 euro
Per info chiamare il botteghino del Teatro Bellini 081/5499688
Biglietti disponibili presso il botteghino del teatro fino all’orario del concerto

Luogo: Teatro Bellini di Napoli – Via Conte di Ruvo 14, 80135 Napoli

La Napoli velata: da piazza del Gesù al Cristo Velato @ Museo Cappella Sansevero, Naples [22 aprile]

La Napoli velata: da piazza del Gesù al Cristo Velato

Domenica 22 aprile ore 10.30

Sulla scia del film di Ozpetek, «La Napoli velata», Curiosity tour vi accompagna in una serie di appuntamenti alla scoperta delle tappe del film, luoghi carichi di mistero e magia, di esoterismo e bellezza.
Venite alla scoperta di quelli che sono considerati i capolavori indiscussi del ‘700 napoletano: la cappella Sansevero ed il Cristo Velato, la chiesa del Gesù e la sua facciata musicale.
Partendo dalla piazza San Domenico Maggiore dove ad attenderci sarà il Palazzo De Sangro, residenza e laboratorio del celebre alchimista e scienziato Raimondo De Sangro, continueremo con l’ingresso alla cappella Sansevero, per finire, proseguendo lungo Spaccanapoli, con piazza del Gesù.
Il tour è riservato ad un numero limitato di partecipanti
Durata tour: 2h e mezzo circa
Appuntamento in Piazza S.Domenico Maggiore
Costo: 15€ / 13€ a persona
(contributo a persona per l’associazione: 8€ + Biglietto di ingresso a sito: 7€ intero / 5€ ridotto speciale da 10 a 25 anni)
(fino a 9 anni gratis)
Prenotazione obbligatoria
tel — sms — whastapp: 3292885442 — 3711300813
email: curiositytour@gmail.com
E’ POSSIBILE TELEFONARE DAL LUNEDì AL SABATO DALLE 10.00 ALLE 19.00
In altre fasce orarie inviateci un sms e sarete ricontattati.
L’evento si terrà se si formerà un gruppo di almeno 20 persone.

L'immagine può contenere: pianta, spazio all'aperto, sMS e natura

Piantalo! – Trapianta il tuo pomodoro San Marzano

Lunedì 23 aprile

“Piantalo! – Trapianta il tuo Pomodoro San Marzano” si svolgerà la mattinata del 23 aprile presso i Giardini del Pomodoro San Marzano in Contrada Faricella, Sarno, in provincia di Salerno.
L’iniziativa è a cura della cooperativa DANIcoop – Società Cooperativa Agricola (operante sul mercato attraverso il brand Gustarosso), che ormai da anni protegge e tramanda la tradizione del pomodoro San Marzano non soltanto tutelando gli agricoltori e la terra, ma anche promuovendo la scoperta del territorio attraverso eventi come il Pomodoro San Marzano Day.
“Piantalo! – Trapianta il tuo Pomodoro San Marzano” è rivolto a tutti i gli amici e clienti del pomodoro Gustarosso e dell’Agro-Sarnese Nocerino, nonché ai semplici appassionati del buon cibo che desiderano conoscere le origini di uno degli alimenti principi della Dieta Mediterranea.
Il mese di aprile è un mese cardine sia per la vita agricola, sia per la vita in cooperativa: la natura si risveglia, il clima diventa più caldo e la terra si prepara ad accogliere le piantine (fino a quel momento, vissute in clima protetto in vivaio) che diventeranno durante i mesi successivi le alte piante di pomodoro San Marzano che conosciamo bene.
Pochi, oltre gli addetti ai lavori, conoscono la nascita del pomodoro San Marzano; “Piantalo!” si propone appunto di far toccare con mano la nascita del pomodoro, che inizia molto prima che il mondo veda le piante cariche di frutti maturi.

 

Segnaliamo anche i seguenti eventi:

IO DALÍ

VAN GOGH-THE IMMERSIVE EXPERIENCE

That’s Napoli Live Show

IL BAROCCO A NAPOLI – La Certosa di San Martino

Visita Guidata al Museo del Sottosuolo con il Munaciello

Dario De Luca & Oscar Montalbano “4et feat. Sebastian Peszko live al Teatro Nuovo

Ultima impresa del WHITE RABBIT RED RABBIT al Piccolo Bellini con Cristina Donadio

Dal 17 al 22 aprile 2018, al Piccolo Bellini: “Autobiografia erotica”

Please follow and like us:

Biografia Marilena Matteoni

Laureata, tra sogni e passioni, sono alla ricerca della mia strada. Innamorata della mia città, un vulcano di contraddizioni da “odi et amo”, mi tuffo alla sua scoperta!

Check Also

Marco Maddaloni Charity Seconda edizione

Squadra che vince non si cambia! A distanza di un anno si torna a Villa …