I favolosi regali natalizi a tema LGBT scelti dal vostro KIK

bonus

I consigli del Kik sotto il vischio sono immancabili. In pieno clima natalizio una voce amica che ci aiuti a scegliere un cadeau è sempre benvenuta. Mentre l’eco di “a te e famiglia”si avvicina sempre più nitido, vi elargisco delle idee per un regalo carino e non costoso. Quest’anno tutto a tema LGBT. Sono andato a caccia, in giro per i negozi  e nel web ed ho trovato queste chicche tutte per voi. Si sa ormai che le bambole non sono più quelle di una volta, la bella biondina filiforme e perfetta ha lasciato spazio ad una vasta gamma di dolls rivoluzione.

Mi cade l’occhio sulla nuova linea delle Creatable World Doll, sono bamboline deliziose con la caratteristica di non identificarsi solamente in una figura maschile o femminile. Ogni bambola non ha forme definite, né protuberanze, inoltre nella confezione troverete per ognuna un set di vestiti e parrucche che potrete combinare come preferite. Volete un maschietto, una femminuccia  o entrambi? Nessun problema, nulla è proibito. Da collezione.

Leo Ortolani è un fumettista sempre all’avanguardia, noto per la serie Rat-Man. Ebbene all’interno di quest’ultimo lavoro ha estratto un personaggio comprimario, Cinzia e l’ha resa protagonista di un fumetto tutto suo, il lavoro si intitola Cinzia, appunto. Possiamo seguire in questo splendido volume la bellissima transessuale platinata nella sua quotidianità fatta di sentimenti, bigottismo (degli altri) e …tanta musica. Bellissima la rilegatura.

Non può certo mancare la musica internazionale. La regina della musica gay spagnola sii chiama la Prohibida ed è una travestita molto apprezzata nell’ambiente LGBT. Ho avuto il piacere di conoscerla ed ascoltarla dal vivo, Il suo ultimo cd di chiama Ruido ed è un gioiellino elettropop, con pezzi in spagnolo, italiano e tedesco. Lo sto consumando a forza di ascoltarlo. Se non l’amate ancora, l’amerete con gli interessi, dopo.

IFunko Pop sono una serie di action figure in vinile che si ispirano ai personaggi  delle serie tv ed al cinema, e non solo. Avete presente i pupazzetti dal corpo minuto e la testa enorme? Bene, c’è una serie che riprende BatMan icona nerd pop e lo veste con i colori rainbow. C’è gente che ne va matta, sono degli oggetti ricercati e accontentano tutti. Il BatMan rainbow sarà il fiore all’occhiello del fortunato che lo riceverà in regalo.

Le barbie! Le barbie sono adorabili. La Mattel oltre a creare la già nota curvy doll, adesso si addentra nel  mondo LGBT sfornando un Ken Queer in edizione limitata. La linea si chiama BMR 1959, ed il Ken in questione è bellissimo. Capelli verdi rasati, trucco sugli occhi e ricercatissimo vestiario, scarponcini con la zeppa. Da innamorarsene.

Un pochino di cultura non guasta mai, per questo un regalo interessante potrebbe essere un biglietto per visitare la mostra su Andy Warhol a Napoli fino a fine febbraio 2020. Nella Basilica di Pietrasanta, che ospita la mostra, c’è anche una shopping room per acquista uno dei bellissimi gadgets con l’effige del maestro della pop art.

I gay amano Sophie Kinsella. La talentuosa Sophie, cinque figli, un marito ed un lavoro come scrittrice mondiale, si è costruita una carriera con i fiocchi, anche grazie alla serie i love shopping con protagonista Rebecca, la ragazza spendacciona, modaiola e un po’ folle. La serie conta vari volumi, abbiamo I love shopping in bianco, I love shopping a New York, I love shopping con mia sorella, I love shopping per il baby etcc, insomma non poteva mancare I love shopping a Natale, ora in libreria. Formula rodata e di successo. Per fantasticare….

Please follow and like us:

Biografia Carlo Kik Ditto

Carlo Kik Ditto
Autore dei romanzi "La pecora Rosa"e "Crazy Bear Love" e "A Destra dell'Arcobaleno",Carlo Ditto con la sua ironia e il suo tono sempre sopra le righe,riesce a raccontare in modo davvero unico,la quotidianetà.Nella sua rubrica "L'angolo della Pecora Rosa",accompagnerà i nostri lettori nel mondo LGBT.

Check Also

Prosegue (e cresce) la mostra “Pride by your side”

bonus Prosegue, sino al 20 settembre , la collettiva “Pride by your side”, organizzata dal …