Il nuovo Programma di Canale 5 “Uomini e Donne gay”,il punto di vista!

L’angolo della Pecora Rosa nasce con la precisa idea di dedicare uno spazio,al mondo LBGT,affinchè si possa conoscere questa realtà,che troppe volte è fraintesa e osteggiata. Abbiamo deciso di affidarla a Carlo kik Ditto,autore del romanzo “La pecora Rosa”,che sicuramente con la sua ironia e il suo modo di raccontare senza tanti peli sulla lingua la realtà,saprà ben accompagnarci alla scoperta del mondo LGBT! .Buona Lettura (NDR)

Gentili lettori.Il primo argomento che desidero trattare nella mia rubrica è l evento televisivo che caratterizzerà  l’autunno 2016.

No… non è SSan Remo e nemmemo qualche maschio evento di calcio o di beatificazione, che comunque sono lo stesso pieni di gay , ma molto meglio:

Uomini &donne gay.di Maria De Filippi.

Con l ‘arrivo dell’ autunno ed  il finire delle repliche della signora in giallo , l ‘ispettore derrick e techetechete(  più che un programma di intrattenimento, mi sembra un necrologio lungo una mezz’ora ,infatti, se non sei morto non puoi partecipare a techè..,) ebbene io, in persona,mi sono preso la briga di controllare le novità della stagione, in particolar modo  il palinsesto che conterrà i programmi del pomeriggio italiano.

Mi salta agli occhi uomini &donnine ….GAY……!!!!!!

Cioè,davvero… troppo wow… di pomeriggio con le mamme a casa.I gay?

Per chi non lo conoscesse, ma ne dubito fortemente, uomini &donne è un  programma in cui, un gentil uomo(tra poco nella versione gay  un gentil’ omo, permettetemi la battutina) o donna viene scelto in base ad un casting, requisito richiesto: la bellezza, ,optional i congiuntivi al proprio posto…Provini in  discoteca o tramite internet ,per poi essere chiamati  per farsi corteggiare da un gruppo di ragazze o…. ragazzi (se la tronista è una donna). Questo richiama orde di giovani  ,più o meno bellocci ,che desiderano con tutto loro stessi  aspirare alla carriera di tronista o corteggiatore , alcuni faranno solo quello nella loro vita, l ‘ospitone  in discoteche  o ad eventi, con fiumi di fans che gli tireranno glitter e fiorellini  ad ogni suo passo. ..finchè un nuovo tronista spodesterà dal cuore dei fans  quello precedente,che cadrà nell’ oblio. Ma vuoi mettere la soddisfazione di essere stato una star?.

Poi, non contenti,dopo uomini e donne “etero”,da oggi lo specifico per la par condicio, si è passati a uomini e donne (old) tronisti e corteggiatoiri rigorosamente anziani sopra i sessantacinque che nel l’ assonnato pomeriggio di canale 5 , si corteggiano timidamente,danzano le canzoni di raoul casadei  e ricordano i bei tempi andati. Ad ogni nuova edizione ,nel frattempo, qualcuno del cast muore. Ma so’ anziani ,è la vita .

Adesso,finalmente si da visibilità ai gay. Gli si darà una dignità televisiva facendo capire a voi etero che sappiamo corteggiare ed amare come gli etero e gli anziani, che non siamo solo tipi da discoteca,promisqui e vanesii,  ma sappiamo tenere un incontro a due nel rispetto dei canoni televisivi defilippiani, senza cadere in nessun clichè. Si inizia con gli uomini , uomo corteggia uomo.Testosterone a mille,maschioni nerboruti e barbuti che trasudano feromoni da far girare la testina, dondolante, agli altri maschi ..maschi contro (con) maschi in nome dell ‘amore rainbow. Attivi contro passivi. O meglio un attivo conto venti passivi (pare sia questo il rapporto) che tra borsettare e insulti proveranno a rubare il cuore del maschio alfa e guadasgnarsi un posto al sole in tv.

Poi forse si passerà al gentil sesso donna con donna, o donna contro donna conoscendo l’ attidudine delle donne ad andare d’ accordo tra di loro. Esterne su un campo di calcio su tacco 12,le lesbiche sono sportive.Di fronte, hanno un pubblico di milf, donne sui cinquant’ anni che non hanno niente di meglio fa fare che gridare in tv…chiamasi opinioniste. Che poi è il corrispondente target a cui fa riferimento il programma, non certo le donne,le più anziane che preferiscono di gran lunga  la serietà di “la vita in diretta” con le catastrofi ed i guai.

Adesso che ci penso il pomeriggio in tv sulle reti ammiraglie dei due principali poli è avvilente. C’è solo questo poco, balletti e litigi o sputtanamento del dolore?? Siamo spacciati. Chi sta a casa a quell’ora, si legga un libro !

Pare che i provini si stiano facendo in tutta italia, i tronisti sono stati già scelti.Ovvio bellissimi. Resta da vedere i corteggiatori….sarà la volta di ragazzi con una carriera lavorativa in giacca e cravatta, oppure  vedremo le solite cose con uomini in giromanica e ciglia sopra l’attaccatura dei capelli? Che balleranno ,tipo non è la rai 3.0 ?Please don’t go…!!!anche no, don’t go.. Ma io mi domando ,questo programma farà conoscere i gay o omosessuali per come sono,persone che amano e vivono come tutti gli altri? O ci farà arretrare di nuovo indietro di dieci  anni? Vedremo.

Che poi il pubblico di quell ‘ora pomeridiana è fatto di casalinghe, forse studentesse. Saranno pronte a vedere due uomini che si corgeggiano?Poi corteggiare? Come si corteggiano 2 uomini? Come un uomo ed una donna? Io uomo ti porto un fiorellino e te lo infili tra la barba? O balliamo? E le mani dove te le poggio?

Personalmente credo nell amore unIversale che da  dignità e rispetto a tutti. Non credo che in questi programmi si trovi l’ anima gemella etero o gay che sia… Resta una bella vetrina.

È Maria che dovrebbe stare sul trono, in quanto padrona asssoluta della tv di oggi e senza quasi mai regalare un sorriso. Che poi, tra sessanta  sedie, un trono e otto sgabelli perché si siede a terra?  Ci avete mai fatto caso?

Se lo si prende come un gioco forse va bene, ma staremo a vedere il programma ed il cast come si comportano. Strano che non sono insorti ancora le famiglie puritare, le sentinelle in piedi  ed i morigerati cattolici. Ma state allertà,lo scandalo sta arrivando. E ovviamente Sarà un successone.

Please follow and like us:

Biografia Carlo Kik Ditto

Carlo Kik Ditto
Autore dei romanzi "La pecora Rosa"e "Crazy Bear Love" e "A Destra dell'Arcobaleno" e giornalista,Carlo Ditto con la sua ironia e il suo tono sempre sopra le righe,riesce a raccontare in modo davvero unico,la quotidianetà.Nella sua rubrica "L'angolo della Pecora Rosa",accompagnerà i nostri lettori nel mondo LGBT.

Check Also

DRAG ZONE: LA VAMP, L’INTERVISTA

Nuovo appuntamento con il fenomeno italiano delle Drag Queen, oggi abbiamo con noi La Vamp.  …