Napoli e i suoi fantasmi

napoli-fantasma-piazza-bovio

Per la serie non esistono ma molti ne parlano e giurano addirittura di averne visto almeno uno.
Parliamo di Fantasmi : figure evanescenti a volte in forma di fumo altre volte solo ombre ondeggianti, in ogni modo fantasmi,  nei più suggestivi palazzi di Napoli.
Voi ci credete ? Eppure c’è chi dice che l’ombra bianca di Giuditta Guastamacchia, sanguinaria assassina giustiziata nel 1800, appare nei corridoi di Castel Capuano; altri asseriscono invece che a  Palazzo Spinelli di Laurino, c’è il fantasma della bella Bianca, fatta murare viva dalla duchessa perché gelosa del marito. E che che dire del Fantasma di palazzo SanSeverino a Piazza San Domenico Maggiore, dove vaga il fantasma di Maria d’Avalos, uccisa dal marito perché  aveva un amante , in molti affermano di aver visto una donna in abiti discinti vagare per il palazzo; per non parlare poi dell’isolotto della Gaiola dove sorge una villa abbandonata appartenuta a personaggi come Gianni Agnelli dove, si dice, che si  aggirerebbe il fantasma di una donna senza volto che secondo i pescatori della zona, dovrebbe essere lo spirito di una donna morta durante un naufragio. Famosa anche la storia legata al celebre Palazzo donn’Anna che sembra sia ‘infestato’ dal fantasma di Anna Carafa che, secondo i pettegolezzi dell’epoca, eliminava gli amanti gettandoli in una botola collegata con il mare. I pescatori notturni giurano di sentire i lamenti degli amanti uccisi, e addirittura c’è chi dice di aver visto sulla terrazza del vecchio edificio, due figure evanescenti.

Ovviamente questi sono solo alcuni dei palazzi infestati da fantasmi. Napoli ci offre una serie di storie che piano piano vi farò conoscere.

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Luciana Pasqualetti
Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

VICO DUE PORTE ALL’ARENELLA E IL SEGRETO DEI TEMPLARI

Alle spalle di via Domenico Fontana, tra il Vomero e Rione Alto, sorge un antichissimo …