domenica , 29 Marzo 2020
Una delle locandine acquerellate dell'epoca.

Nasceva oggi: Luigi Capuano, un figlio di Napoli dalla guerra a Sandokan in una sola vita

Dal 1904 al 1979: un percorso che ha visto cambiare il mondo. Nella storia e nella biografia di Luigi Capuano, Pilota dell’Aeronautica Militare, regista e sceneggiatore dopo la II Guerra Mondiale. Dopo aver frequentato l’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, ha partecipato in prima persona come pilota militare alla guerra: esperienza questa che influenzerà non poco la sua produzione cinematografica. Nel dopoguerra si trasferisce a Roma, dove inizia la sua attività di sceneggiatore e regista, specializzandosi nel genere dei melodrammi sentimentali di ambiente napoletano, spesso prendendo spunto, per i soggetti dei film, da canzoni di successo dell’epoca. Nella sua copiosa produzione si trovano anche spesso film di genere “Peplum” (film storici in costume fantastici o d’azione), “cappa e spada” (storie avventurose a sfondo storico con i duelli a far da protagonisti ) e western.

In molti si chiederanno chi sia Luigi Capuano dopotutto, giustamente insoddisfatti da poche notizie biografiche: bene, è presto detto. Quanti pomeriggi di domenica saranno passati nelle vostre giornate fermando lo zapping televisivo su qualche bel film anni ’60 ambientato in Grecia antica, o a Troia, o in Egitto all’epoca dei Faraoni o in Persia antica, con protagonisti forzuti attori che impersonavano eroi come “Ursus” o “Sansone” o altri nomi evocativi… Ancora quanti ricordano (soprattutto chi ha più lune di chi scrive) “Sandokan alla riscossa” o “Sandokan contro il leopardo di Sarawak”, due capitoli della saga di Sandokan (che è stata portata avanti da molti registi diversi)…..

La risposta alle suddette domande è che con buona probabilità la maggior parte di questi film sono di Luigi Capuano: la sua lunga filmografia (reperibile qui: https://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Capuano ) mi ha fatto ripercorrere gli anni in cui ero affascinato dai film “storici” in cui eroi e bellissime figlie di despoti lottavano contro la cattiveria predominate , oppure dai film cappa e spada in cui pirati-eroi o moschettieri duellavano incessantemente al fioretto sulla tolda di un vascello o sulle mura di un castello per ristabilire onore e giustizia.

Ebbene riscoprire che tanti bei film che ci hanno accompagnato nella nostra gioventù, affascinandoci e facendoci avvicinare alla storia, alla marineria e all’avventura, li dobbiamo a un Figlio di Napoli, Luigi Capuano, ci dà grande soddisfazione e l’occasione per ricordarne la nascita oggi, 13 Luglio.

Please follow and like us:
fb-share-icon0

Biografia Massimo Caroelli

Massimo Caroelli
Specializzato in beni culturali e informatica. Alla costante ricerca dell'arte e del bello in ogni possibile loro manifestazione. Nella fotografia la luce si deve "toccare con mano" avvolgendo ed evidenziando tutto il bello che ci circonda; trasmettendo bellezza anche dove non ce lo aspettiamo.

Check Also

29 Giugno 1799, L’Ammiraglio Caracciolo e la Rivoluzione dal Mare

Correva l’anno 1799: pieno di slanci in avanti nella cultura, nell’arte, nella conoscenza, nella scienza, …