Stage a Napoli: Attivazione Mentale del Cane®

Facciamo di tutto per tenerci impegnati ed attivarci, appena smettiamo di lavorare ci adoperiamo in giochini e rompicapo… ed i nostri amici a 4 zampe?

Ci pensa Zel Education Lab con lo Stage a cura di Jessica Ciminnisi sull’Attivazione Mentale del Cane ® che si terrà i giorni 14 e 15 marzo 2020 a Napoli.

Ma che significa attivazione mentale?

<<L’attivazione mentale consiste nel proporre al cane una serie di giochi da risolvere in piena autonomia. L’attivazione mentale porta il cane ad utilizzate la “testa”, a ragionare, a mantenere un atteggiamento calmo e concentrato per poter risolvere il “quiz” che gli viene presentato e ad aumentare la capacità di attenzione.

Il cane sviluppa la propria autonomia, mantiene viva la sua curiosità e impara ad interessarsi a tutto ciò che gli viene proposto. Insieme alla conquista della propria autonomia nell’affrontare situazioni difficili viene migliorata e rafforzato il legame con il padrone poiché questo diventa propositore di nuove attività che danno soddisfazione al cane, gli permettono di sfogare la sua curiosità e voglia di fare sempre cose nuove. Le difficoltà incontrate nel risolvere i giochi, che di volta in volta gli vengono presentati, insegnano al cane a superare quei momenti di stress causati dall’impossibilità di raggiungere immediatamente il proprio obbiettivo, capacità che gli tornerà utile nella vita di tutti i giorni.Seguendo una corretta sequenza, che cambia da soggetto a soggetto, di presentazione dei “giochi” si porta il cane a sviluppare sempre maggiori abilità: utilizzare il muso per spingere un pistoncino, le zampe per muovere un tubo basculante, tirare un piolo per far cadere un biscotto, aprire un cassetto ecc.

Normalmente i cani non sono abituati ad intraprendere attività che li impegnano mentalmente, percui questo tende a stancarli moltissimo, come una corsa all’impazzata nel prato, ma anziché alzare il livello emozionale li aiuta a trovare uno stato di “equilibrio” e di appagamento. Ogni gioco ha una sua utilità, è un piccolo step verso lo sviluppo di nuove capacità cognitive >>

Così, l’esperta Ciminnisi, descrive l’attivazione mentale sul suo sito www.korabilandia.it

Lo Stage è inserito nel percorso formativo per Educatori Cinofili AICS che il corso partirà a settembre 2019 e sarà attuato da uno staff di professionisti con competenze certificate e qualificate e sarà a numero chiuso, la sede nel cuore di Napoli a piazza Carlo III presso l’ASD KODOKAN, saranno accettate tutte le iscrizioni che perverranno entro e non oltre il 15 settembre 2019 via telematica su info@zeleducation.it o telefonica allo 08118821491 – 3394239367.

Ricordiamo che questo sarà il primo corso di formazione a Napoli per Educatori Cinofili patrocinato da e riconosciuto da AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) che ne riconoscerà il titolo e l’iscrizione nel registro nazionale dei tecnici del settore cinofili

Please follow and like us:

Biografia Nicoletta Gammieri

Nicoletta Gammieri
Nasce a Napoli il 29 agosto 1984, frequenta l'Università di Medicina Veterinaria, ma la lascia per seguire nel 2006 la sua vera strada “gli Interventi Assistiti con gli Animali”diventando coadiutore del gatto e del coniglio, del cane e dell'asino. Si Forma come Educatrice Cinofila. Partecipa a numerosi progetti in strutture socio-sanitarie: Scuole, Carceri, Ospedali, Case Famiglia. A gennaio 2014 apre un negozio di Mangimi ed Accessori per gli Animali, Il Bianconiglio (totalmente contrario alla vendita di animali).

Check Also

Rivoluzione nell’allevamento dei pappagalli

Spesso, quando si parla di pappagalli leggo ed ascolto persone che cercano “pulli da imbecco” …