Cotolette vegetariane al forno

La versione che oggi vi propongo vi farà conoscere delle cotolette leggere,croccanti e gustose. con un ripieno ricco e saporito a base di fagioli. Perfette per una cena con amici vegetariani e non solo. Ottimo per i bambini che di solito non amano i legumi

Ingredienti per 4 cotolette

130 g Fagioli secchi  con l’occhio

140 g di patate farinose

50 g Parmigiano grattugiato

15 g di pan grattato

Sale fino q.b.

1 pizzico di pepe ( erbe aromatiche per guarnire a piacere)

PER LA PANATURA 

80 g di pan grattato

2 uova grandi

500 g di olio di semi di arachide

 

Come preparare le Cotolette vegetariane

 

Per preparare le cotolette vegetariane, cominciate la sera prima, mettendo a mollo i fagioli secchi in acqua fredda .

Trascorso il tempo, sciacquate i fagioli sotto l’acqua corrente e trasferiteli in una pentola con abbondante acqua “fredda” non salata e fateli cuocere a fuoco lento per 2 ore, eliminando quando necessario la schiuma che si forma in superficie .

Nel frattempo,  in una pentola di acqua fredda mettete a bollire le patate intere ben lavate e sbucciate e fatele cuocere circa 25 minuti dal bollore. Alla fine, dovranno risultare morbide (fate la prova bucherellandole con una forchetta) . Scolatele e lasciatele intiepidire per poterle maneggiare senza scottarvi, schiacciatele con uno schiacciapatate e raccogliete la purea così ottenuta in una ciotola .

Riprendete i fagioli: quando saranno cotti, salateli, scolateli e lasciateli riposare all’interno di un colino in modo che possano perdere tutta l’acqua in eccesso

Una volta asciutti, trasferite i fagioli nel bicchiere del mixer e riduceteli in un composto cremoso .Una volta ottenuta questa crema mettetela in una ciotola capiente e unitevi le patate schiacciate

Aggiungete anche il formaggio grattugiato il pangrattato e regolate di pepe e di sale.

Amalgamate il tutto con molta cura fino a quando l’impasto risulterà compatto e non appiccicoso.

A questo punto occupatevi della panatura : In una ciotola bassa e larga mettete le uova sbattute e preparate un piatto con il pangrattato. A questo punto aiutandovi con un cucchiaio prendete una quantità di composto di fagioli per fare una cotoletta e schiacciatela fino a quando non avrà la forma piatta di una cotoletta :Unica attenzione dovete essere estremamente delicati durante l’operazione della panatura perché le “cotolette” potrebbero rompersi

Immergete nell’uovo la cotoletta , poi passatela nel pangrattato . Ripetete l’operazione, immergendo per una seconda volta la cotoletta già impanata nell’uovo, e poi di nuovo nel pangrattato questa doppia panatura aiuterà a mantenere meglio la forma.

 

Una volta completata la doppia panatura posate la cotoletta su un vassoio ricoperto di carta da forno, e continuate con le altre.

Una volta terminato il tutto mettetele in una placca da forno dove avrete steso un foglio di carta forno .Infornate in forno statico preriscaldato a 200° per circa 20 minuti! Servite con insalata fresca e……

Buon appetito

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Luciana Pasqualetti
Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

Batata al Forno

La Batata rossa – Patata Dolce Americana al forno: un contorno semplice e alternativo.

La Batata rossa, più comunemente conosciuta come Patata dolce o Patata americana, è un tubero …