Ultime Notizie

I FANTASMI DI NAPOLI (parte 4)

fantasma Bovio

Il fantasma di piazza Bovio:

Si racconta che nelle notti di luna piena una figura eterea di donna corra, impaurita, per le strade che confluiscono verso piazza Bovio, a Napoli. Corre,disperata,a testa, bassa, con i capelli che le coprono il volto. Nessuno è mai riuscito e vederla in faccia.

Si pensa che sia il fantasma di una povera donna del Seicento, Brutalmente violentata da mercenari saraceni, secoli fa

IL PALAZZO DELL’IMPICCATO

In un condominio nei pressi di Corso Garibaldi si dice che gli inquilini siano spesso terrorizzati da un’inquietante apparizione: il fantasma di un impiccato. La sua testa appare all’improvviso in cima alle scale, di solito la sera tardi e sempre quando uno degli inquilini sta salendo. Oppure nelle fresche notti estive si vede penzolare una testa tenuta da una corda da uno dei finestroni delle scale.

Si dice che sia il fantasma di un soldato spagnolo, brutalmente trucidato in questo condominio di Napoli

l'impiccato

I fantasmi del Palazzo reale

Risate sommesse musica lontana tintinnii di bicchieri

Si racconta che Maria Carolina di Borbone, sposa di Ferdinando II di Napoli, era solita dare sontuosi banchetti nelle sale del Palazzo reale di Napoli.Le feste erano cosi’ belle che le anime dei conviviali non abbiano voluto abbandonare quel luogo a loro tanto caro e, ancora oggi, il Palazzo reale di Napoli è attraversato da luci danzanti e dai sussurri eccitati di quelle persone.

I fantasmi di Palazzo fuga

Bagliori alle finestre,  luci tremolanti che danzano nel cuore della notte, presenze che si aggirano nelle sue stanze, ombre dietro che finestre che si mostrano quasi timidamente, per poi sparire, lamenti appena udibili che non si sa da dove arrivino.

Palazzo fuga è un antico palazzo della città di Napoli. Ospitava poveri, derelitti e senza tetto, in cerca di un rifugio e, talvolta, di un pasto caldo. Molte di queste persone li, sono morte, finite dalla fame, dagli stenti o dalle malattie.

Sono in molte le persone che asseriscono di  aver visto e sentito delle presenze, in questo luogo.

Il soldato di via Nuova marina

Nelle notti ventose,un fantasma talvolta si mostra, intento ad osservare il mare.Resta li immobile sfidando il vento. Indossa una divisa e un berretto militare. Sembra sia il fantasma di un soldato americano, trucidato durante la seconda guerra mondiale

 

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Luciana Pasqualetti
Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

VICO DUE PORTE ALL’ARENELLA E IL SEGRETO DEI TEMPLARI

Alle spalle di via Domenico Fontana, tra il Vomero e Rione Alto, sorge un antichissimo …