domenica , 17 Novembre 2019

SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO insieme al LUCCA COMICS & GAMES

Lucca Comics & Games, il più avanzato festival crossmediale in Europa, consolida la propria collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino, la prima e più grande fiera dell’editoria italiana. La sinergia tra le due kermesse si è tradotta in questi anni in scambi di idee, visioni e contenuti nel pieno rispetto dell’identità culturale che lega le due grandi manifestazioni.

Il programma di Lucca Comics & Games, quest’anno, si arricchisce degli incontri del Salone del Libro, che per l’occasione porta tre appuntamenti a Lucca. Creati dallo scrittore Fabio Geda, questi eventi sono stati pensati per ragionare sulle sfide della contemporaneità, argomento che si inserisce perfettamente all’interno del tema del festival toscano, Becoming Human.

I tre incontri curati da Fabio Geda coinvolgeranno sia personalità del Salone, come il direttore della manifestazione torinese, che scrittori e professionisti dell’editoria e della scrittura per parlare di Becoming Human, di Games e storytelling e della Rappresentazione del Male.

PROGRAMMA COMPLETO | INCONTRI

  • Becoming Human: la mutazione. Storie per restare e diventare umani: Venerdì 1 novembre alle ore 16 nella Sala Robinson Repubblica, con Nicola Lagioia, Valeria Parrella, Fabio Geda. Una raccolta di canzoni, libri, testi teatrali, film, fumetti, che ci aiutano a ragionare sulle sfide che la contemporaneità pone di fronte all’umano destinato a diventare altro da ciò che è stato per secoli.

  • Immersi nelle storie. Raccontare nell’era dei giochi: Sabato 2 novembre ore 14, nella Sala G. Ingellis, con Ilja Rotelli, Matteo Corradini e Vanni Santoni, sul rapporto tra i giochi, qualsiasi forma essi prendano, e l’arte dello storytelling. Come un creativo può usare il suo background ludico per creare storie che funzionano, che ingaggino il pubblico e che diano vita a veri e propri universi transmediali. E ancora come le dinamiche dei giochi stimolano nuove forme di narrazione. Infine,

  • La rappresentazione del Male: domenica 3 novembre, ore 14 sempre nella Sala G. Ingellis con Manlio Castagna, Edoardo Rialti, Luis Royo, per rispondere alle seguenti domande: il male rappresentato in un film, un romanzo, un videogioco, può scatenare un meccanismo imitativo in chi guarda, legge, gioca? Come distinguere l’apologia del male, dalla necessità di rappresentare il fascino che il male esercita su ciascuno di noi?

Quest’anno, inoltre, la partnership tra LC&G e il Salone darà vita al primo Translation Day, una giornata intera di incontri professionali per traduttori. Curata da Ilide Carmignani con il festival lucchese, si svolgerà nella giornata di domenica 3 novembre. Sempre a Lucca, sarà presentato il concorso per soggetti di storia a fumetti, dal titoloSe leggi colori la tua vita”, promosso dalla Regione Toscana. La premiazione avverrà durante i giorni del Salone, 14-18 maggio 2020.

Nato dalla ventennale esperienza dell’AutoreInvisibile, il tradizionale ciclo d’incontri professionali curato da Ilide Carmignani, il Translation Day vuole esserne un’evoluzione all’interno di un contesto nuovo. Lucca Comics & Games, in collaborazione con il Salone, creerà un momento di condivisione dell’esperienza dei più noti traduttori italiani del settore, per offrire un momento di formazione e aggiornamento specializzato ai colleghi che lavorano in questo campo e ai giovani che intendono farlo.

PROGRAMMA COMPLETO | TRANSLATION DAY

Il Translation Day si apre domenica 3 novembre presso il Complesso monumentale di San Micheletto, con tre seminari:

  • ore 11-12.30: in tre lingue diverse – inglese, francese e giapponese – su tre grandi autori del mondo del fumetto: Emil Ferris, Guy Delisle e Hirohiko Araki. A coordinarli, le loro voci italiane: Michele Foschini col grafico Lorenzo Bolzoni di Bao Publishing, Giovanni Zucca e Andrea Maniscalco.

  • ore 14.00: si tiene un laboratorio pratico sulla traduzione del fumetto coordinato da Alessandra Di Luzio, traduttrice della serie The Sandman di Neil Gaiman, e arricchito da un intervento di Massimiliano Clemente, direttore editoriale di Tunué. Spicca nella giornata l’incontro dedicato al Trono di Spade (12.30-13.30). Edoardo Rialti, il nuovo traduttore di George Martin, racconta come ha restituito in italiano il prequel Fuoco e sangue (Mondadori), mentre Leonardo Marcello Pignataro parlerà delle gioie e dei dolori della traduzione e dell’adattamento della popolare serie televisiva.

  • ore 15.30-16.30: chiusura del Translation day sotto i portici del complesso monumentale di San Micheletto con un Translation Café dedicato al networking dei traduttori.

Lucca Comics & Games rafforza così la partnership culturale con il Salone e la propria volontà di includere al proprio interno le diverse community italiane legate alla cultura del libro, nel rispetto del pensiero altrui, ma con la mente volta a scoprire nuove realtà e ringraziando l’esperienza dei professionisti che ne fanno parte.

Restate sintonizzati su www.luccacomicsandgames.com

FB e IG @luccacomicsandgames; TW @LuccaCandG; Twitch LuccaComicsAndGames

Please follow and like us:

Biografia Danilo Battista

Danilo Battista
Appassionato sin da piccolo della cultura giapponese, è stato rapito tanti anni fa da Goldrake e portato su Vega , tornato sulla terra la sua viscerale passione per l'universo nipponico l'ha portato nel corso degli anni a conoscere ed amare ogni sfumatura della cultura del Sol Levante. Nell' ultimo anno scrive su Senzalinea di tecnologia e soprattuto di Cosplay. Ha promesso che un giorno, neanche tanto lontano, tornerà su Vega..

Check Also

Alighieri, Sisifo e lecca lecca: il “Dante” di Luca Giuliano

Il viaggio è senza dubbio uno degli ur-plot preferiti da lettori e scrittori. Esso ricalca, …