mercoledì , 16 Ottobre 2019

Seminario Cinofilo Gratuito

Tutti “professionisti”

Oggi sono tutti Educatori/Istruttori/Addestratori ecc., un corso quasi prettamente di teoria e via come “pecore in mezzo ai lupi”.

Per chi fa questo mestiere da tanto e soprattutto essendo un settore in continua scoperta, aggiorna la sua formazione (se scrupoloso e non fermo alle scuole “prima maniera” stile “mio cugino che ha sempre avuto i cani”), sa che ormai quello che era un mercato abbastanza interessante è divenuto saturo da scuole preparatorie ed operatori, ragione per cui è importantissimo informarsi, guardarsi attorno, scegliere con cura.

Un Ente serio, preparato e professionale non temerà la concorrenza e sarà pronto a fornirvi le competenze certificate, a fornire chiaramente dei propri costi ed anche a fare un passo indietro e demandare qualora la situazione lo imponga, ma soprattutto a lavorare sempre in equipe multidisciplinare.

Il Seminario “Voglio diventare educatore cinofilo”

Prima di intraprendere un percorso, lungo ed impegnativo, anche e soprattutto dal punto di vista economico, è giusto farsi un’idea di tutto ciò che compete il mondo cinofilo.

Ma il Seminario Gratuito/Open Day che si terrà sabato 5 ottobre dalle 10 alle 12.30 presso il KODOKAN di via Carlo III (Napoli) non sarà solo per i futuri Educatori Cinofili, ma aperto a tutti coloro che sono appassionati di cani, proprietari attuali o futuri.

Questo incontro darà, infatti, la possibilità a tutti di confrontarsi con esperti nel settore appartenenti all’ Associazione Italiana Cultura e Sport ed a ZEL EDUCATION LAB e di ricervere materiale didattico-informativo e omaggi forniti dal Negozio di Mangimi ed Accessori Il Bianconiglio.

Ovviamente, in questa sede, per evitare di stressarli, non sarà possibile portare i vostri migliori amici.

La prenotazione è obbligatoria e va effettuata telefonicamente ai numeri 3394239367 – 08118821491.

Una Piccola Riflessione

Oggi avere un cane e diventata più che mai una moda ed incorrere in errori gestionali è semplicissimo; non è un problema di “amore”, l’amore non va dosato, quanto il nostro spasmodico desiderio di “comandare” o “umanizzare” il nostro pet; per avere un cane felice è necessario soddisfare i suoi bisogni, acquisire la giusta leadership, essere consapevoli della notevole spesa di tempo e denaro che porta con se accogliere in casa un nuovo membro della famiglia.

Inoltre il danno più grande lo ha fatto il web, infatti grazie a corsi on line che rilasciano certificati in un’ora, oppure alla nostra ossessione per il risparmio ci andiamo a bombardare di informazioni tratte dalla rete continuando a ripetere a professionisti che, magari, hanno esperienza decennale “no, ma io mi sono informato su internet, so già cosa fare, ho già provato” ecc.

Come per gli esseri umani, per gli animali, a prescindere da specie e razza, ogni individuo è a se, quindi non esistono metodi miracolosi o panacee, ma programmi che vanno sempre e comunque personalizzati e soprattutto armoniosamente collocati nel sistema famiglia.

Ricordate che scegliamo noi il cane, ma egli non può scegliere il proprio “padrone”, quindi cerchiamo di essere il miglior compagno possibile.

Please follow and like us:

Biografia Nicoletta Gammieri

Nicoletta Gammieri
Nasce a Napoli il 29 agosto 1984, frequenta l'Università di Medicina Veterinaria, ma la lascia per seguire nel 2006 la sua vera strada “gli Interventi Assistiti con gli Animali”diventando coadiutore del gatto e del coniglio, del cane e dell'asino. Si Forma come Educatrice Cinofila. Partecipa a numerosi progetti in strutture socio-sanitarie: Scuole, Carceri, Ospedali, Case Famiglia. A gennaio 2014 apre un negozio di Mangimi ed Accessori per gli Animali, Il Bianconiglio (totalmente contrario alla vendita di animali).

Check Also

Quanto stressiamo i nostri animali?

Mai come in questi giorni mi sta capitando di leggere articoli su quanto gli animali …