Strade di Napoli: Come nasce il nome Poggioreale ?

E’ strano pensare che un luogo così fortemente urbanizzato, in origine, distasse un miglio dalla città. Nella Prima metà del 400 vi era una costruzione che il popolo chiamava “Il palazzo della Regina Giovanna”.Il luogo,oggi, pieno di costruzioni e palazzi in realtà era una zona piena di boschi, in cui abbondavano gli animali selvatici e ci si dedicava alla caccia. Questo vero paradiso aveva attirato il Re Ferrante di Aragona che era un appassionato cacciatore e vi fece costruire quello che all’epoca era chiamato un “casino di caccia”.Quello che inizialmente doveva essere un Piccolo edificio elegante dedicato alle attività legate all arte venatoria, divenne un bellissimo palazzo adornato da marmi statue e dipinti che lo resero famoso.

Fontane bellissime e giardini spettacolari attorniavano la villa e regalarono al luogo il nome di Poggio Reale. Nel seicento la zona era stata abbandonata e così la strada che vi portava. Venne  deciso, nel 1605, di realizzarne una nuova, più larga e adornata da alberi e da fontane di cui, purtroppo, non è rimasta alcuna traccia. La nuova strada fu chiamata: Via Nuova Poggioreale.

Please follow and like us:

Biografia Carmelita de Santis

"Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo" così è iniziata l’avventura di Senzalinea. Tra i quattro amici, sfortunatamente, ci sono anch'io e le idee peggiori di questa pagina vengono da me. Amo e odio la mia città, mi appassiona la sua storia e le sue tradizioni.

Check Also

LOTTA TRA FAZIONI NON E’UNA NOVITA’: A GUAINELLA

Darsi appuntamento sui social per picchiarsi in strada non è una nuova moda delle risse …