Tipico dolce di Carnevale:Le Chiacchiere

La loro presenza ricorda a tutti l’avvicinarsi del carnevale! Ogni regione le chiama in maniera diversa : Chiacchere ( in Campania)Bugie, cenci (in Toscana) , frappole, sfrappole, crostoli (in Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino-Alto Adige) frappe (lazio) . Comunque vengano chiamate è un dolce che piace a grandi e piccini.

Ingredienti:

250 gr di farina 0

1 uovo

25 gr di burro

50 gr di latte

20 gr di zucchero

la scorza grattugiata di un limone (controllate sempre che la buccia sia edibile)

1 pizzico di sale

2 gr di lievito per dolci

1 bicchierino di grappa olio di semi per la frittura

zucchero a velo

Procedimento:

Su un piano, formate una fontana con la farina, quindi mettete al centro l’uovo ( Mi raccomando a temperatura ambiente), il burro ammorbidito, lo zucchero, un pizzico di sale, la grappa, la scorza di limone grattugiata e infine il lievito. Cominciate ad impastare unendo poco per volta anche il latte. Una volta che il composto sarà diventato omogeneo e non appiccicoso, formate una palla che avrete cura di rivestire con la pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Passato il tempo, riprendete l’impasto e tiratelo con il mattarello facendo una sfoglia sottile ( 3/4 mm).Con una rotella dentellata ricavate dalla sfoglia dei rettangoli di medie dimensioni . Portate l’olio a temperatura in un tegame dai bordi alti. Friggete le chiacchiere, mettendone poche alla volta, fino a completa doratura da entrambe i lati. Una volta cotte, scolatele su della carta da cucina per togliere l’olio in eccesso. Spolverizzatele con zucchero a velo e Buon appetito!!

 

Please follow and like us:

Biografia Luciana Pasqualetti

Fiorentina di nascita ma napoletana con il cuore. Appassionata di cucina, storie e racconti su Napoli. Entusiasta per tutto ciò che è antico, non disdegnando il nuovo. Ama la puntualità e non sopporta l'approssimazione.

Check Also

Piatto a Base di Uova

Rotolo di Frittata: un piatto semplice ma estroso

In cucina basta un po’ di fantasia ed anche una semplicissima frittata può diventare un …