Stefano Accorsi presenta al Diana il suo Decamerone!

stefano-accorsi-decamerone-e1455027811633-660x375[1]

Portare in scena un’opera come quella del Boccaccio può risultare complicato,una sfida affascinante,perfettamente vinta da Stefano Accorsi e i cinque attori che lo affiancano in scena.Appena il sipario si apre,sul palco ci appare un carro-furgone,una sorta di casa viaggiante della compagnia,che si appresta a mettere in scena l’opera.La versatilità del “carro”,permette la messa in scena delle sette novelle del Decamerone,trasformandosi,di volta in volta,in spazi neccessari per la narrazione delle storie che sono narrate.Nonostante la passione della “compagnia”,le risorse sono poche,gli stessi attori si alterneranno in vari ruoli,con uomini che incarnano suore e donne che si tramutano in baldanzosi giovanotti.Ogni novella è narrata nel dialetto in cui è ambientato,una prova eccezionale e non semplice,ma riuscita alla perfezione.Uno spettacolo divertente,romantico,che ci mostra uno squarcio di realtà,con semplicità ed eleganza,con un Accorsi che riesce ad incarnare,elegantemente,il ruolo di Panfilo.Gli altri protagonisti,Silvia Ajelli (Fiammetta),Salvatore Arena (Filostrato),Silvia Brozzo (Elissa),Fonte Fantasia (Pampinea) e Mariano Nieddu (Dioneo),supportano l’attore,rafforzando vivacemente l’atmosfera.Di colpo il Diana torna indietro nel tempo,all’improvviso si è davvero in quella Firenze martoriata dalla peste,ad ascoltare storie nell’attesa che tutto migliori.

Informazioni sul Decamerone

Quando: dal 10 al 21 febbraio 2016
Dove: Teatro Diana, Via Luca Giordano, 64
Orario:

  • 10, 11, 12, 13, 16, 18 19, 20 febbraio 2016: ore 21:00
  • 13, 20 febbraio 2016: ore 17:30
  • 17 febbraio 2016: ore 17:45
  • 14 e 21 febbraio 2016: ore 18:00

Ulteriori informazioni:

http://www.teatrodiana.it/

Please follow and like us:

Biografia Giuseppe Improta

Avatar

Check Also

COSA SUCCEDE (A TEATRO E NON) IN CITTA’

Nuova settimana, nuovi appuntamenti a Napoli. Questa settimana segnaliamo #Restaurarte|riparare con l-oro è la rassegna …