Ultime Notizie

Lei vs Lui:Vanno dal Boss

LEI VS LUI

Io amo i matrimoni…l atmosfera romantica,le promesse,la commozione dei genitori e degli sposi.Ma ora ci siamo superati….non sono stata invitata ad matrimonio normale..ma ad un super matrimonio.Non pensate a Montecalo o a Portofino e neanche ad una spiaggia tropicale…di più…un matrimonio dal “Boss”.Non posso pensare ci sia qualcuno che non conosca questo pittoresco personaggio e la struttura che gestisce.Anche coloro che hanno la puzza sotto al naso non possono non farsi affascinare dalla perle di saggezza di Don Antonio e soprattutto dagli sposi che accoglie e dai loro matrimonio.Il carnevale di Rio vi sembrerà una veglia funebre e i vestiti di carnevale di quando eravate bambini dei vestiti monacali.Sarò sincera non mi interessa nulla che lui si annoi a morte,che.mi odiera perché dovrà vestirsi elegante.Lo sequestrero nel portabagagli e lo liberò solo lì per evitare la trafila di rimproveri…Quanto a me…sono pronta,almeno nella mia testa.Zeppa da 12 centimetri,vestito con spacco e strascico…per non essere troppo discreta.Una pettunutura che anche Moira degli elefanti avrebbe rifiutato e un kilo di trucco…Non voglio sfigurare,per lui ho già adocchiato uno spezzato di.un materiale un po’ laminato.Meglio che perda minimo 10 kili o sembrerà una palla scroboscobica.Povero Lui…ma ogni tanto posso divertirmi anch’io?

LUI VS LEI

La mia dolce metà è ufficialmente impazzita. Dopo lo scherzetto di Temptation Island di poche settimane fa me ne ha combinata un’ altra delle sue. Stamattina è entrando gaudiosa  in camera da letto e mi dice,anzi mi annuncia:“ Amò indovina chi ho incontrato qui sotto”, e io “chi?”, e lei “Nicola!!!”, e io “e chi cazzo è Nicola?!?!” e lei “ ma come, non ti ricordi?Nicola, il tuo ex collega universitario, quello che si faceva le vrenzole! Sai ora se ne sposa una e ci ha invitato al matrimonio!!!”Doverosa premessa: Nicola ed io frequentavamo l’università a metà degli anni ’90, era un bravo ragazzo, figlio di una buona famiglia del Vomero, ma aveva una particolarità, frequentava sempre vrenzole ( che più o meno si può tradurre come ragazze di basso ceto sociale, dal linguaggio colorito, ma spesso molto avvenenti e “preparate”), ma a suo tempo credevo fosse una specie di depravazione che sarebbe “scomparsa” nel corso degli anni.Tornando a noi stamattina LEI, che conosceva anche lei Nicola dai tempi dell’università ,mi comunica non solo di averlo incontrato, ma che Nicola la prossima primavera si sposerà. E fin qui….sfortunatamente Nicola ha avuto la malsana idea di invitarci, dato che la famiglia di Assunta (la futura moglie di Nicola n.d.r.) vuole un vero matrimonio napoletano con centinaia di ospiti.E mentre il sangue comincia a ghiacciarsi nelle vene, e già avendo in mente 1000 scuse per non andare: LEI, la mia dolce metà, l’amore della mia vita, non riesce a trattenere l’emozione e mi dice. “Si sposano dal boss delle cerimonie, DOBBIAMO ANDARE!!!”.Dopo credo di essere svenuto dato che non ricordo nulla dei 10 minuti successivi, ma una volta ripreso mi rendo conto che non era uno scherzo. La mia dolce metà ha sempre adorato il programma di Real Time, a volte l’abbiamo anche visto insieme, ma ho sempre pensato che rimanesse una cosa circoscritta, invece no, lei lo ha preso molto seriamente. Ho paura, già mi immagino vestito di tutto punto con uno stupendo smoking  laminato e lei con un enorme vestito da zingara con un fiore enorme sulla spalla e sandali argentati. E poi il castello, sembra una specie di luna park multicolore, credo che farebbe inorridire perfino gli americani. E l’intrattenimento? Non oso immaginare Ma come è possibile che il mio amico Nicola, quello “del Vomero” si sposi al “castello”?Poi ho scoperto che la futura mogli di Nicola , all’anagrafe Assunta Cacace è proprio la tipica sposa da puntata de “il boss delle cerimonie”: bella, procace, e tanto vrenzola. E la mia dolce metà non sta nella pelle, sta cercando ovunque un vestito “all’altezza” (spero senza fiore), ormai  ogni giorno mi fa “una  capa tanta” dicendomi che vorrà incontrare il boss, Matteo, il nipote del boss….ma che ho fatto di male?!?! Almeno a quel che ho visto si mangia bene…..veramente non vedo l’ora che finisca questo incubo.Il matrimonio è vicino, probabilmente vi scriverò qualche altra mia considerazione dato che LEI mi ha annunciato una grande sorpresa che ha deciso di farmi proprio al matrimonio di Nicola e Assunta, che vorrrà farmi anche lei una serenta?

Please follow and like us:

Biografia Carmelita de Santis

Carmelita de Santis
"Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo" così è iniziata l’avventura di Senzalinea. Tra i quattro amici, sfortunatamente, ci sono anch'io e le idee peggiori di questa pagina vengono da me. Amo e odio la mia città, mi appassiona la sua storia e le sue tradizioni.

Check Also

Lei vs Lui: il fascino della cartomante

LEI VS LUI Un tempo i programmi televisivi erano meno controllati, i bambini parcheggiati davanti …