Francesca Musto

Francesca Musto
Addottorata in logica e metafisica alla Normale di Parigi, traduco la mia meraviglia per il mondo in prodotti editoriali. Credo che la parola e il pensiero siano strumenti privilegiati per comprendere la realtà e che il cinema sia una porta su universi paralleli.

Paris, la nuit come cambia la città con il Covid

Già da un po’ non era più la stessa. La ferita del 13 novembre 2015 non si è mai del tutto rimarginata. I fucili di …

Read More »

“The house of Cardin”: la storia di un mito

Il 21 settembre 2020, il tabernacolo dell’operetta parigina brilla di moda, di cinema e di lusso. I vetri arcati del Théâtre du Châtelet s’impregnano di …

Read More »

L’antiselfie : Cindy Sherman alla Fondazione Louis Vuitton

“Volevamo concepire un edificio a immagine del mondo, che evolvesse in funzione dell’orario e della luce al fine di creare l’impressione dell’effimero e del cambiamento …

Read More »

Christo impacchetterà Parigi

La brasserie Georges, all’ultimo piano del Centro George Pompidou, propone un’anatra eccezionalmente buona e straordinariamente cara. È un luogo etereo da cui si vede tutta …

Read More »

La campanella suona anche a Parigi

Sono le 09.55 al Liceo Henry-IV, la culla della meglio gioventù parigina. Nel disordine della ricreazione, Julian strattona Thibaut facendolo cascare. Porge la mano all’amico …

Read More »

Antigone o l’eterno ritorno del mito

I miti non sono l’eco di antiche fantasie, né tracce di una ragione ancora acerba. I miti sono storie bandite dallo spazio e dal tempo; …

Read More »