Sergio Forlani

Sergio Forlani
Inizialmente autodidatta, ad inizio anni 80 intraprende gli studi di armonia e improvvisazione jazz col maestro Franco de Crescenzo, sempre però prestando la massima attenzione alle sonorità ECM, etichetta simbolo del jazz europeo. Nel 1990 fonda PATSIMILE, band ispirata al sound del Pat Metheny Group con cui si esibisce nei maggiori jazz club campani. Qui fa il suo esordio nel gruppo il chitarrista Paolo Palopoli con il quale realizza a tutt’oggi quattro cd inediti, due di matrice etno/jazz(“Armodia etnica” ed “Etnodie”) e due di connotazione jazz/fusion(“First out” e il recentissimo “Back on the ground”). Al suo attivo anche “Non solo etno” con il quale interrompe momentaneamente il filone etno/jazz per dare spazio ad una delle sue passioni, la forma “song” eseguita con piano, contrabbasso e batteria. L’altro suo progetto è invece “SING & SWING – Beatles and songs in jazz” con il quale assieme al cantante Marco Miglio ripropone dal vivo le canzoni dei Fab Four e altri artisti in chiave jazz.

CARO CAROSONE

Premessa: non è assolutamente mia intenzione aggiungere niente sul grande Renato Carosone che non sia già stato  evidenziato da Federico Vacalebre (ottimo e sempre attento …

Read More »

Musica e Spettacoli come ripartire?

Due settimane fa concludevo il mio articolo sullo stallo artistico, e non solo, venutosi a creare con la pandemia in questo modo: “CI SARA’ ANCORA …

Read More »

CI SARA’ ANCORA MUSICA?

Siccome allo scadere del 31 dicembre il 2020, anno più funesto che si ricordi dal dopoguerra in poi, è stato letteralmente preso a calci, pugni …

Read More »

L’ UNICITA’ DI LYLE

10 febbraio 2020, mattina. Mentre sorseggio il mio unico caffè quotidiano getto uno sguardo sulla pagina fb Pat Metheny Group Fans a proposito della recensione …

Read More »

La personalità di George Harrison: pacatezza, ira e follia.

Generalmente, quando tra appassionati di musica e canzone si disserta sui Beatles si tende ad evidenziare a giusta ragione le straordinarie capacità compositive di John …

Read More »

Il pianismo di Bill Evans, tra espressione ed estetica.

Premessa: del grande pianista americano Bill Evans ha già scritto tutto il Maestro Enrico Pieranunzi con il suo libro “Bill Evans – ritratto di artista …

Read More »

La live music a Napoli e in Campania è davvero finita?

Allora: per questa volta tralasceremo gesta artistiche, mini biografie, curiosità e significati riguardanti i nostri amati “heroes” di rock, jazz, prog, canzoni e musica in …

Read More »

La visione di Peter: dalla Charterhouse a “The Lamb”

Dicembre 1973. Frequento la scuola superiore dell’obbligo e un pomeriggio vado a studiare a casa di Gigi de Stefano, compagno di classe e,come me, pianista …

Read More »

La metamorfosi di John: da Woolton a “Imagine”

Fred Lennon, il padre di John, crebbe orfano. Uscì dall’orfanotrofio a quindici anni con la sua ottima educazione e due vestiti nuovi per affrontare la …

Read More »

Elemento e stile SWING alla scuola Musicarmony

Verso la fine degli anni ’20 negli U.S.A. gli stili cosiddetti two beat nella musica jazz, cioè il ritmo a due tempi ripetuto pedissequa-mente, avevano …

Read More »